Browsing Tag

shine

BeautyStyle, Blog

Hello, September! // Nuove regole per la pelle

“This is the plum season,

the nights blue and distended,

the moon hazed,

this is the season of peaches … “

Late August, Margaret Atwood

 

Arrivederci, estate.

Sono sempre io, la ladra di campioncini, e non un’occidentale benestante.

Un po’ più bionda, grazie a te. E nessuna intenzione di scurirmi, anzi: le riviste mi hanno accordato la follia di schiarirmi i capelli come trend dell’autunno.

Un po’ più bella, grazie ai tuoi intensi mesi di sole, aria, sabbia, mare, passeggiate, centrifugati e frutta come se non ci fosse un domani.

Un po’ più leggera, dentro.

Ma se c’è una cosa per cui devo davvero ringraziarti, è la pelle del viso.

Splendente come il sole che sempre più tiepido, alle 8 di sera ha già iniziato a tramontare.

Arghh, oggi è il primo settembre e mi unisco alla fila di quelle che stanno chiamando l’analista: questo autunno non lo voglio, anche se (con molto impegno, magari sotto un cielo d’Irlanda) lo trovo romantico e d’atmosfera. Preferisco il tuo calore e il tuo colore.

Eppure gli inizi di settembre sono assolutamente il periodo migliore dell’anno, fatta eccezione per la Primavera. È un momento perfetto: l’afa opprimente ci dà una tregua, la notte si dorme meglio, e generalmente si è in uno stato di grazia, fuori e dentro. Insomma, non ci lamentiamo.

Come prolungare questi benefici di bellezza e far durare l’estate? Voglio consigliarvi alcuni prodotti che mi stanno piacendo molto, economici e profumati, come una brezza della Provenza. Gli alleati giusti per mantenere il colore dorato tanto sudato, con dolcezza.

IMG_20150824_113737

Good morning! It’s a last day of summer today. What’s in my bag? 💘 ✨

ACQUA MICELLARE: Avrete notato che è più facile sentirsi radiose dopo una lunga giornata di mare a sorseggiare Mojito, che bloccate in un ufficio 8 ore al giorno. Le vacanze accendono il nostro vero splendore. Naturale, senza ombra di trucco. Si può emulare l’effetto anti-stanchezza del mare con l’Acqua Micellare di Licya (5 euro), un prodotto multitasking, che unisce insieme latte detergente, tonico e idratante. Basterebbero solo queste tre qualità per correre a comprarlo e ottimizzare lo spazio nel nostro beauty, ma ce ne sono altre. Quando si applica, per struccare il viso o anche solo per purificarlo a fondo dopo una giornata di afa, la pelle diventa subito fresca, morbida e luminosa come una rosa. Rigenerata. L’ho scoperta da pochissimo, e insieme al caffè, è la mia sveglia mattutina. Altri punti a favore? Ha un inci naturale, delicato, a base di acqua di fiori di loto, acido jaluronico, eufrasia e olio d’argan, senza traccia di parabeni, coloranti e conservanti. La confezione con il dosatore è davvero pratica e rilassante. Ottime anche le salviettine rinfrescanti all’acqua micellare.

ACQUA TERMALE: Il must-have dell’estate (e non), è l’acqua termale. Per chi ha bisogno di sembrare fresca tutto il giorno, per chi ha la pelle secca, delicata o lucida: quella della AVÈNE, con la sua leggerezza e il suo alto potere idratante, è adatta a chiunque, anche alle pelli più sensibili, e per qualunque periodo dell’anno. Sia l’aria condizionata a go-go che i termosifoni, lo sapete, seccano la pelle. E quando l’epidermide è ben idratata, anche la tintarella resiste di più, ma bere due litri d’acqua al giorno non basta. Quest’acqua miracolosa, che io ho trovato in farmacia a 4 euro, è una vera bomba dissetante che leviga e rinfresca il vostro viso.

UN BUON BAGNOSCHIUMA: A Settembre si sta più freschi. Si torna agli impegni di tutti i giorni, e si abbandonano fragranze agrumate e colori fluo per passare a qualcosa di più rilassante e romantico, che ricorda il profumo del bucato steso al sole. L’ideale è lasciarsi travolgere da un bagnodoccia alla peonia, fiori d’arancio e rosa: una fragranza euforica ma delicata. Lo stesso packaging del prodotto, da amante del colore rosa, mi infonde allegria. Inoltre la pelle è morbida e dolcemente profumata. Unico neo: ahinoi, non è bio. https://instagram.com/p/4GDSwjLjMV/?taken-by=thepinkdiary

UNA SCIA DI PROFUMO: Io, i profumi, me li bevo. Li spruzzo anche a abiti, borse, tende, e anche dentro sui sedili dell’auto. Sono un’estimatrice del profumo, che secondo me è uno strumento imprescindibile di fascino e di comunicazione, come un abito. Ma anche terapeutico: quando lo indosso, entro in uno stato di buonumore. Adoro le fragranze naturali, che sanno di fiori. Vorrei farvi conoscere Floralia del brand Borsari: sono noiosa e ho scelto, di nuovo, la peonia, che evoca ottimismo e femminilità. La trovo perfetta per Settembre e costa solo 8 euro.

PROTEZIONE SOLARE: Non bisognerebbe mai uscire senza una protezione solare. Primo, per evitare i danni di un sole che non è più quello di una volta (rughe incluse), e secondo, per continuare a beneficiare di una pelle radiosa. Spesso m’imbatto con quelli che mi prendono in giro: “La protezione? Ma è il sole di settembre!”  Sono abbastanza abbronzata, eppure mi comporto come se avessi i capelli rossi e la pelle candida: la mia crema idratante è nel cassetto da aprile, in favore del solare che stendo anche solo per andare al supermercato. Oramai conosciamo i punti più secchi del nostro corpo (i miei sono, ad esempio, fronte, petto, schiena e mani), quelli che per intenderci, si scottano sempre, e bisogna avere cura di idratarli continuamente. I raggi del sole passano anche attraverso i vetri dell’auto! Per questo motivo evito fragranze al cocco e tropicali che simulano troppo quelle del mare e prediligo quelle dal profumo piacevole. Perché beneficiare del sole solo tre mesi all’anno?

L'Amande Soleil, latte solare. Brand scoperto per caso in un'erboristeria di Urbino, l'ho amato subito per il suo profumo. Contiene estratto di nespola, frutto ricco di antiossidanti naturali, sali minerali e carotene; l'olio di mandorle dolci, dalle proprietà emollienti e nutritive, l'olio di riso, ricco di gamma orizanolo, un filtro naturale UVA e la vitamina E. Resistente all'acqua, protezione SPF 30. 200 ml, sui 10 euro.

L’Amande Soleil, latte solare. Brand scoperto per caso in un’erboristeria di Urbino, l’ho amato subito per il suo profumo. Contiene estratto di nespola, frutto ricco di antiossidanti naturali, sali minerali e carotene; l’olio di mandorle dolci, dalle proprietà emollienti e nutritive, l’olio di riso, ricco di gamma orizanolo, un filtro naturale UVA e la vitamina E. Resistente all’acqua, protezione SPF 30. 200 ml, sui 10 euro.

Ma ci sono dei pezzi del guardaroba che non passano mai di moda, come una bella bottiglia d’acqua accanto a voi e tanta frutta e verdura, anche sotto forma di gustosi estratti e centrifugati. Per depurare la pelle, consiglio anche un integratore di aloe vera. Spero che la mia breve review vi sia piaciuta. Per essere belle non serve sborsare milioni, ma qualche astuzia in più. Buon 1 settembre!

Fefa

BeautyStyle, Blog

Beach Beauty Essentials | Piccole abitudini per grande freschezza

Ciao ragazze!

Vi scrivo che sono ancora in accappatoio e sto nuovamente, incredibilmente, sudando. Ma và?Anche voi?

Caronte incombe senza pietà per nessuno e questo rende la vita di noi donne molto complicata.

Mi fa male il braccio dallo sventolarmi e rinfrescarmi ogni 5 minuti con le salviettine umidificate (messe in frigorifero come Marilyn faceva con il reggiseno), ho perso quasi 2 kg (seguono urla di gioia registrate) tra tante notti insonni e giornate passate a bere litri di acqua fredda con le gambe in alto sul muro, ma nonostante questo, IO NON CAMBIO IDEA.

Continua a Leggere

Countdown to Summer!
BeautyStyle, Blog

Non esistono donne brutte, solo donne pigre

Il sole brilla intensamente. Odora di primavera. Odora non del naso, ma in qualche punto dell’anima, tra il petto e la pancia.

— Anton Čechov

Credo che nulla possa eguagliare la sensazione di quando ti accorgi che le giornate si stanno allungando, o di quando puoi indossare una maglia in meno.

Per questo e altri motivi amo Marzo: primo, perchè è il mese del mio compleanno; secondo, perchè si può ricominciare a fare delle lunghe passeggiate e si iniziano ad intravedere i primi segnali dell’Estate dietro l’angolo: il cielo azzurro, i fiori colorati, la positività nell’aria, la pelle dorata. Eh sì, io credo che questo periodo sia una via d’accesso alla bellezza della vita. E ho pensato che dopo gli ultimi post un tantino deprimenti (ma comunque utili), fosse arrivato il momento per uno semi-serio e spensierato, per SOLE DONNE. (O uomini che si sentono DONNE).

Siamo finalmente fuori dal freddo, quasi fuori, perchè alcune serate sembrano avere ancora le temperature della Bassa Padana, ma alla fine basta un foulard al collo, mentre prima sarebbe servita la pelliccia di Jon Snow. Lo so, non è per tutti così drammatica. Diciamo pure che l’idea di provare a farmi piacere l’inverno si esaurisce con un dolore muscolare o dopo l’ennesima giornata di pioggia al centro commerciale. Brrr. E anche se quest’anno non è stato poi così rigido, più passa il tempo e più medito di trasferirmi dove il clima è sempre mite e la vita ha più possibilità.

Ma torniamo alla notizia del giorno: è definitivamente Primavera!

Qui comincia il difficile: come siamo ridotte?

Eh già, le giornate in cui si torna a scoprirsi sono anche un modo come un altro per urlare “PANICO!” davanti allo specchio. Io stessa mi sono messa le mani nei capelli: non mi piaccio, prima ero meglio, oddio ora che si fa? Sfortuna vuole che sia troppo tardi per sperare di trasformarsi dallo Zio Fester alla modella della copertina di Vogue, soprattutto se nei mesi precedenti abbiamo vergognosamente parassitato sul divano con millemila calorie. Sono giorni difficili, quelli in cui vi rendete conto di avere occhiaie, imperfezioni di ogni tipo, ritenzione idrica, capelli disastrati.

Non è che può ripassare più tardi caldo, grazie!“.

Sarebbe troppo comodo. Pensate che Giugno e Luglio saranno forse più clementi? Appunto. Ve lo dico chiaro e tondo: è guerra. Abbiamo giusto qualche manciata di settimane per migliorarci per la prova-costume.

Non esistono donne brutte, esistono solo donne pigre”. Di questa frase di Helena Rubinstein io ho fatto il mio mantra e vorrei cominciare proprio da qui per una remise en forme. Tenete continuamente a mente questa piccola citazione una volta chiuso questo post. Se pensavate, però, di trovare nel mio blog rimedi del tipo “come mangiare croissant e cookies fino a scoppiare e poi avere il sedere di Belen” sappiate che per i miracoli c’è sempre la Madonna di Medjugorie.

Continua a Leggere

http://delta-breezes.tumblr.com/
BeautyStyle, My Guide To Happiness

Love yourself, first ❤ [Il rapporto con il mio corpo]

Non so perché ma Febbraio è un mese che mi è sempre piaciuto.

Sa di castagnole di Carnevale, delle prime giornate primaverili, e nell’aria c’è profumo di speranza e serenità.

Ma soprattutto, u-la-là, c’è San Valentino!
A prima vista potrebbe sembrare un post dedicato esclusivamente agli innamorati. Ebbene sì, lo è. Ma non sono così sdolcinata: io mi riferisco ad un altro tipo di amore, quello forse più importante e mai scontato, che è l’amore per se stesse.

Come vi avevo accennato, in questo blog parlerò (anche) della bellezza.

E va bene, parliamone. Ma prima, una premessa.

Mi hanno spinto ad aprire un mio spazio on line curiosi di sapere come la penso su questo argomento, avidi di consigli miracolosi su come essere belle e giovani, e se ho resistito tutto questo tempo è perché ne sono un po’ intimorita. Primo: non volevo che questo fosse l’ennesimo blog di beauty, sullo stile di quelle che scrivono per scroccare campioncini e vivono in posa, per intenderci (ehy, qui siamo intellettuali); secondo perché credo che sia una tematica delicata e ampia da affrontare, in particolare oggi, nel 2015.

Continua a Leggere